https://www.counselling-mediazione.it/formazione-consulenza/colloqui-counselling-sistemico/

Centro di Counselling Sistemico: colloqui

Presso il Centro di counselling e mediazione è attivo un servizio di counselling.

Il Counselling, secondo la definizione di counselling del CNCP (adottata anche dal Milan Approach ©), è un processo relazionale tra Counsellor e Cliente, un percorso in cui il cliente può accrescere il suo livello di autonomia e di competenza decisionale, mediante l’acquisizione di una maggiore consapevolezza dei propri bisogni e del proprio potenziale di risorse personali.
Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti (CNCP)

Per saperne di più telefona senza impegno:
Dott.ssa Caiani: 339 34 55 641

Chi è il counsellor?

Il counsellor è un professionista che aiuta le persone a superare difficoltà specifiche per risolvere problemi di natura non psicopatologica. Lavora sulle risorse e ne promuove l’attivazione. Per chi vive un momento di crisi, ha una scelta da fare, una difficoltà in famiglia, un émpasse in un rapporto.

Filosofia del Cunselling

Alla base del counselling del Milan Approach © vi è la ferma convinzione che il cliente sia il maggior esperto di se stesso e del suo problema, il portatore di tutto il potenziale necessario per affrontarlo e risolverlo, il principale protagonista del suo processo di sviluppo personale e di problem solving.

Cos’è il counselling?

Definizione di counselling del CNCP

Il Counselling è un processo relazionale tra Counsellor e Cliente, un percorso in cui il cliente può accrescere il suo livello di autonomia e di competenza decisionale, mediante l’acquisizione di una maggiore consapevolezza dei propri bisogni e del proprio potenziale di risorse personali.

Un aiuto nei momenti di difficoltà

Per genitori, per famiglie con figli adolescenti, per chi ha difficoltà a scuola. Per famiglie e ragazzi con Difficoltà di Apprendimento. Se c’è un disaccordo tra fratelli, una situazione difficile nell’organizzazione, una difficoltà o un conflitto sul lavoro. Se si desidera una migliore gestione delle risorse umane, risolvere un problema con uno studente, un confronto con altri in gruppo…

Incontri

  • con individui
  • con le coppie
  • con le famiglie
  • nelle organizzazioni
  • tra fratelli
  • di gruppo

Gli incontri individuali, di coppia e di famiglia sono generalmente un massimo di 6-7, durano un’ora.
Le problematiche trattate sono specifiche, il counsellor è un esperto di comunicazione.

I gruppi sono condotti da un counsellor con una formazione specifica. Questi ha la funzione di attivare le risorse dei singoli e del gruppo, facilitare la comunicazione, promuovere la costruzione e il mantenimento di un contesto di accoglienza e reciproco rispetto.

Per le aziende e le organizzazioni realizziamo interventi a progetto, che elaboriamo a partire dall’analisi della domanda e del contesto. I progetti possono riguardare il supporto e la formazione al singolo, la supervisione ai gruppi, la formazione e la gestione di conflitti, le riorganizzazioni e specifiche problematiche aziendali.
Organizziamo workshop presso la nostra sede e affiancamento nella gestione e formazione delle risorse umane presso la sede dell’organizzazione o presso la nostra sede.

Il Centro ha una Scuola di Counselling triennale

Counselling sistemico
shadow

Definizione di Counselling BAC E CNCP

“Si effettua un intervento di counselling quando una persona, che riveste temporaneamente il ruolo di counsellor, offre o concorda esplicitamente di offrire tempo, attenzione e rispetto a un’altra persona, o persone, temporaneamente nel ruolo di cliente. Compito del counselling è di dare al cliente l’opportunità di esplorare, scoprire e chiarire dei modi di vivere più fruttuosi e miranti a un più elevato stato di benessere.”

“Il counsellor può indicare le opzioni di cui il cliente dispone e aiutarlo a seguire quelle che sceglierà. (…) può aiutare il cliente a esaminare dettagliatamente le situazioni o i comportamenti che si sono rivelati problematici e trovare un punto piccolo ma cruciale da cui sia possibile originare qualche cambiamento. Qualunque approccio usi il counsellor lo scopo fondamentale è l’autonomia del cliente: che possa fare le sue scelte, prendere le sue decisioni e porle in essere.” (British Association for Counselling, 1985)

  • Il Counselling è un processo relazionale tra Counsellor e Cliente, o Clienti e risiede nel campo delle discipline socio-formative. L’obiettivo del Counselling è fornire ai Clienti opportunità e sostegno per sviluppare le loro risorse e promuovere il loro benessere come individui e come membri della società.
  • Il Counsellor è la figura professionale che aiuta a cercare soluzioni a specifici problemi di natura non psicopatologica e, in tale ambito, a prendere decisioni, a migliorare relazioni, a sviluppare risorse, a promuovere e a sviluppare la consapevolezza personale su temi specifici.
  • Il Cliente è la persona, la coppia, la famiglia, il gruppo o l’organizzazione che richiede di essere aiutato mediante un’opera di supporto, in un percorso formativo o un processo di sviluppo inerente una specifica problematica.

(Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti, 2002)

Il Counselling è una professione riconosciuta e normata dalla legge 42013

shadow