Apertura dello “Spazio informativo sulla Mediazione Familiare” presso il Tribunale Ordinario di Milano – Sezione IX Famiglia

Tribunale Mlano Famiglia- Via Pace Logo

Apertura dello “Spazio informativo sulla Mediazione Familiare” presso il Tribunale Ordinario di Milano – Sezione IX Famiglia

https://www.counselling-mediazione.it/spazio-informativo-sulla-mediazione-familiare-tribunale-milano/

La responsabile del CMTF per il coordinamento milanese sulla Mediazione Familiare annuncia un importante evento milanese: l’apertura dello Spazio Informativo sulla Mediazione Familiare presso il Tribunale Ordinario di Milano – Sezione IX Famiglia

Il 10 aprile scorso ha preso avvio un progetto che ci sta molto a cuore: l’apertura di uno Spazio Informativo sulla Mediazione Familiare presso il Tribunale di Milano, nato dalla proficua collaborazione tra il Tribunale di Milano stesso, il servizio di mediazione familiare del Comune, il Centro Gea Irene Bernardini, il CMCmf Coordinamento milanese dei centri di mediazione familiare e l’Ordine degli Avvocati di Milano.

I mediatori familiari che si daranno il turno per fornire informazioni a chi si presenterà presso lo spazio informativo fanno riferimento alle principali Associazioni Nazionali accreditate S.I.Me.F, A.I.M.S, A.I.Me.F e MEDEF Italia.

Lo Spazio informativo sulla Mediazione Familiare sarà attivo tutti i martedì mattina dalle 10 alle 14 nella palazzina del Tribunale di Milano via San Barnaba – via Pace, all’interno della Sezione Famiglia, e sarà a disposizione dei genitori che attraversano un conflitto familiare, degli avvocati, dei consulenti e degli operatori dei servizi. Sarà possibile incontrare un mediatore familiare, senza appuntamento e nella più assoluta riservatezza, per avere informazioni sulle caratteristiche della Mediazione Familiare e sui Centri di MF pubblici e privati esistenti sul territorio metropolitano.

Come ben sappiamo, da più di vent’anni, la Mediazione Familiare è uno strumento per la riorganizzazione delle relazioni familiari in vista o in seguito alla separazione, al divorzio o alla rottura della coppia a qualsiasi titolo costituita, con l’obiettivo di limitare gli effetti dannosi del conflitto perdurante sui figli.

Dopo un lungo lavoro di progettazione e di confronto, inizia così una nuova e preziosa avventura per chi si occupa, come noi, di genitori, conflitti e famiglie che cambiano.

 

Condividi articolo

Commenti

I commenti sono chiusi